Programma Didattico

Il percorso formativo comprende, in linea con quanto disposto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), ore teoriche, ore pratiche, esercitazioni, esame di casi di studio, ore di studio individuale. Tale attività viene svolta sempre sotto la supervisione del Comitato Scientifico ed è guidata dal corpo docente. La durata del corso è di quattro anni e si articola in 500 ore di attività formative per ogni anno in formula weekend, così siddivise:

  • Attività di base caratterizzanti, 231 ore. Le lezioni in aula sono organizzate in piccoli gruppi e in modalità active learning; consistono in studio di casi videoregistrati, role playing, simulate, ecc. L’allievo è inserito fin dal primo giorno in un piccolo gruppo dove l’apprendimento avviene mediante la partecipazione attiva alla costruzione e gestione del percorso formativo. Le tecniche sperimentate sono quelle proprie della psicoterapia breve strategica: la comunicazione efficace e indiretta, l’ipnosi con e senza trance, la psicoterapia ad approccio corporeo, ecc. In più è previsto per ogni anno lo svolgimento di attività esperienziali, seminari e workshop. Al termine dell’anno gli allievi sono sottoposti ad una verifica sui contenuti dei moduli svolti, che concorre al giudizio di ammissione all’anno successivo.
  • Formazione pratica, 99 ore.
  • Ricerca clinica e metodologica, 40 ore. Essa è finalizzata all’apprendimento della metodologia della ricerca in ambito clinico, elaborando sotto la supervisione di docenti e tutor progetti e ricerche, la cui produzione scientifica (pubblicazioni, relazioni, comunicazioni e report a convegni, ecc.), contribuiscono all’arricchimento del curriculum di ciascun allievo.
  • Tirocinio, 130 ore. Di cui 100 ore di tirocinio esterno effettuabili presso strutture pubbliche o private accreditate e convenzionate con l’Istituto e 30 ore di tirocinio interno con i Didatti della Scuola.

Il percorso psicoterapeutico di gruppo di ciascun allievo si svolgerà per un totale di 40 ore annue. Tale percorso al terzo e quarto anno è sostituito con l’attività di supervisione.

Piano Formativo

A). ATTIVITA’ DI BASE CARATTERIZZANTI (231 ore)

A.1. INSEGNAMENTI TEORICI DI BASE (135 ore)
A.2 INSEGNAMENTI TEORICI CARATTERIZZANTI (96 ore)

B) FORMAZIONE PRATICA (99 ore)

B.1. TRAINING PRATICO ESPERENZIALE (61 ore)
B.2. APPROFONDIMENTI PRATICI SUL MODELLO ADOTTATO DALLA SCUOLA (38 ore) C). ATTIVITA’ DI RICERCA CLINICA E METODOLOGICA (40 ore)

D) TIROCINIO (130 ore)

A). ATTIVITA’ DI BASE CARATTERIZZANTI (231 ore)

A.1. INSEGNAMENTI TEORICI DI BASE (81 ore)
A.2 INSEGNAMENTI TEORICI CARATTERIZZANTI (150 ore)

B) FORMAZIONE PRATICA (99 ore)

B.1. TRAINING PRATICO ESPERENZIALE (61 ore)
B.2. APPROFONDIMENTI PRATICI SUL MODELLO ADOTTATO DALLA SCUOLA (38 ore) C). ATTIVITA’ DI RICERCA CLINICA E METODOLOGICA (40 ore)

D) TIROCINIO (130 ore)

Si ritiene inoltre indispensabile una formazione personale: l’allievo deve quindi sottoporsi ad un percorso di psicoterapia personale o di gruppo.

Le attività di base e caratterizzanti, per ciascun anno di corso, sono così suddivise:

PRIMO BIENNIO
a) insegnamenti teorici di base (135 ore);
b) insegnamenti teorici caratterizzanti, sul modello terapeutico adottato dalla scuola (96 ore);

SECONDO BIENNIO
a) insegnamenti teorici di base (81 ore);
b) insegnamenti teorici caratterizzanti, sul modello terapeutico adottato dalla scuola (150 ore)

FORMAZIONE PRATICA
La formazione pratica, per ciascun anno di corso, è così suddivisa:

a) training pratico esperenziale (61 ore);
b) approfondimenti pratici sul modello adottato dalla scuola (38 ore):

i. workshop di approfondimento sul modello adottato (21 ore);
ii. focus group inerenti il modello terapeutico adottato (10 ore);
iii. working group su materiali video di terapeuti in azione su tematiche inerenti l’approccio adottato (7 ore);

L’Attività di ricerca clinica e metodologica, per ciascun anno di corso, comprende:

a) ricerca bibliografica;
b) produzione di articoli su temi inerenti l’approccio specifico;
c) gruppi di studio sulle materie specifiche del modello terapeutico;
d) gruppi di discussione tematici con la fruizione di materiale audio e video;
e) attività di progettazione per la formazione e l’intervento clinico in contesti organizzativi.

Ogni allievo dovrà svolgere un’attività di Tirocinio per 100 ore annuali ai sensi dell’art. 8 del D.M. n. 509/1998 “presso strutture o servizi pubblici o privati accreditati, nei quali l’allievo possa confrontare la specificità del proprio modello di formazione con la domanda articolata dell’utenza ed acquisire esperienza di diagnostica clinica e di intervento in situazioni di emergenza”.
Ogni allievo altresì dovrà svolgere un’attività di Tirocinio per ulteriori 30 ore annuali presso le strutture interne all’Istituto.

Il gruppo esperienziale consiste in un gruppo terapeutico che vede coinvolto il gruppo classe condotto da uno dei docenti della Scuola. Si svolge in un weekend che verrà indicato entro tre mesi dall’inizio dei corsi.
La partecipazione dell’allievo al gruppo esperienzale è obbligatoria. In caso di assenze lo studente deve recuperare il weekend attraverso la partecipazione ad un gruppo delle altre classi.

La Scuola ritiene indispensabile per lo specializzando un percorso completo di psicoterapia coerente con il modello adottato dalla Scuola a partire dal primo anno di corso. Il percorso sarà articolato secondo i criteri sanciti dalla prassi psicoterapeutica di riferimento della Scuola e avrà una durata di 40 ore annue per un totale di 80 ore nel primo biennio.

Il percorso di psicoterapia va iniziato entro i primi quattro mesi del primo anno di corso.

La scelta del professionista è di pertinenza dell’allievo che avrà cura di rimanere nell’ambito della lista dei terapeuti proposti dalla Scuola e nei limiti del numero di studenti dagli stessi acquisibili. Iniziata la psicoterapia personale non sono ammessi cambiamenti del terapeuta se non in casi del tutto eccezionali che saranno valutati dal Direttore Didattico della Scuola, sentito il Consiglio dei Docenti, Didatti e Supervisori.

L’allievo è tenuto alla comunicazione del percorso personale e, avendo ricevuta conferma dal Direttore Didattico, si assume la responsabilità di far compilare al Professionista il libretto formativo a sue mani, con la registrazione delle presenze e della relazione sintetica sugli esiti.
Il candidato che, all’atto dell’iscrizione al primo anno, abbia già in corso un percorso di psicoterapia individuale dovrà documentarla alla Direzione Didattica che, sentito il Direttore Scientifico, esprimerà un parere sulla sua congruità rispetto all’indirizzo scientifico della Scuola. Requisito essenziale è infatti che la psicoterapia personale sia svolta da uno psicoterapeuta la cui formazione sia in sintonia con l’indirizzo della Scuola e che sia documentata attraverso la compilazione del libretto formativo.

Il costo per il percorso di psicoterapia è compreso nella retta.

 

Programma Formativo in pdf