Servizi

Sportello di Ascolto Misofonia

logo aimifDal 27 Marzo 2021, al CIPPS – Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica è attivo uno sportello di ascolto e sostegno psicologico dedicato ai misofonici, in collaborazione con l’AIMIF – Associazione Italiana Misofonia. Questa iniziativa è accessibile su tutto il territorio nazionale e propone un percorso di accoglienza e consulenza da parte di professionisti qualificati, con il duplice obiettivo di sostenere le persone misofoniche e fare rete intorno ad una problematica complessa e poco nota. Il servizio è gratuito e dedicato ai soci AIMIF.

L’AIMIF – Associazione Italiana Misofonia

L’Associazione Italiana Misofonia nasce nel 2018 ed è la prima organizzazione italiana esclusivamente dedicata allo studio, ricerca, cura, formazione e divulgazione culturale della misofonia. L’Associazione non ha scopo di lucro e i soci fondatori incoraggiano l’adesione e la partecipazione di tutti.

Per maggiori informazioni
https://misofonia.it/

Che cos’è la Misofonia?

La misofonia è una sindrome neuro-comportamentale, caratterizzata da un’eccitazione del sistema nervoso autonomo e una reattività emotiva negativa e incontrollata, che genera irritazione, rabbia e ansia, in risposta a suoni specifici.

Nonostante questo disturbo sia stato studiato soltanto recentemente, compromette profondamente la vita quotidiana degli individui che ne soffrono, alterandone la dimensione scolastica, familiare, interpersonale, affettiva e professionale.

Ricerca e collaborazioni

Attualmente il CIPPS – Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica è l’unico Centro Clinico Polispecialistico e Multidisciplinare che ha avviato una ricerca sperimentale di stampo internazionale sul trattamento psicologico della misofonia in collaborazione con il Duke Center for Misophonia and Emotion Regulation (CMER) della Duke university, in Nord Carolina (USA). 

Misofonia cipps