Mercoledì 12 Maggio dalle 17.00 alle 20.00 è previsto il terzo incontro del Corso intensivo online dedicato alla preparazione all’esame di stato per la professione di psicologo. L’incontro verterà sulla III PROVA e si concentrerà su Sviluppi e impostazione metodologica di un caso clinico con le dottoresse Livia Nottola e Jole Stefani.

Durante l’incontro si partirà dall’introduzione teorica del processo psicodiagnostico, successivamente verranno discussi l’inquadramento del caso clinico, l’analisi di segni e sintomi, la fenomenologia e la formulazione di ipotesi diagnostiche e differenziali. Infine, verrà dato spazio alla discussione pratica di casi clinici.

Ai partecipanti sarà fornito il materiale didattico.

I relatori

Livia Nottola Psicologa
Livia Nottola, Psicologa-Psicoterapeuta in formazione

Livia Nottola è psicologa e psicoterapeuta in formazione al CIPPS, laureata in Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica presso l’Università di Padova. Ha svolto la propria formazione post-lauream nell’ambito della neuropsicologia clinica in contesto ospedaliero, occupandosi di valutazione neuropsicologica, riabilitazione cognitiva ed awake surgery.

Jole Stefani_cippsJole Stefani, Psicologa-Psicoterapeuta in formazione

Jole Stefani è psicologa clinica e psicoterapeuta in formazione presso il Cipps di Salerno. Svolge la libera professione presso il suo studio in Salerno, dove si occupa prevalentemente dei disturbi afferenti all’area ansioso-depressiva, all’area affettivo-relazionale e all’area dei disturbi della personalità. Conseguito nel 2002 il Master in Gestalt Counseling per l’individuo e i gruppi, presso l’Aspic di Salerno, conduce gruppi di sviluppo e crescita personale, di formazione alla genitorialità, orientamento allo studio e professionale. Effettua sedute di counseling psicologico per il sostegno nelle fasi critiche di vita (lutto, malattia, separazione, crisi coniugale). Nell’ambito della Formazione Aziendale e della Gestione delle Risorse Umane, produce e conduce corsi per lo sviluppo delle Competenze Trasversali, delle abilità di Comunicazione Efficace, Leadership, Bilancio di competenze, ecc. Il modello di intervento, ispirato all’action research di Lewin, è fondato sull’apprendimento attivo ed esperienziale.

Iscriviti al corso

II PROVA

Metodologia applicativa: come sviluppare il progetto

III PROVA

Sviluppi e impostazione metodologica di un caso clinico

IV PROVA

Indicazioni per l’applicazione del codice deontologico